martedì 12 marzo 2013

Filetto con salsa al vino e composta di fichi senza glutine

Care ragazze questa ve la voglio proprio raccontare.
Sabato sera è venuta a cena una coppia di amici che hanno un bimbo della stessa età dei miei ninni.
Parlando del più e del meno gli uomini iniziano a parlare di alimenti e bevande che li possono rendere più ... vigorosi (ebbene si, hanno superato da un pezzo i 40 ma il sesso lo vedono ancora alla maniera dei geometri: ce l'ho lungo, ce l'ho corto, e poi è dritto, è storto, largo, stretto ...).
Il marito della mia amica dice "Guarda bevi la Red Bull che ti dà una carica pazzesca e se lo correggi con il whiski vedrai che ...."
Io e la dolce metà lo guardiamo scettici (lo siamo di base...).
Domenica, mentre facciamo la spesa, arriviamo al reparto bibite e decidiamo di prendere una Red Bull ed un Energy PowerDrink.
Arriviamo a casa e ci beviamo la Red Bull (metà per uno).
Risultato: ci siamo dovuti prendere due caffè nel pomeriggio perché ci era preso un sonno pazzesco ^_^
Alla sera avevo voglia di qualcosa di fresco.
In frigo c'era l'altra lattina (che costa un terzo della prima). Visto il non-effetto della prima me la bevo tutta. 
Ora. Avete in mente una pallina da flipper? Beh, io ero più veloce e sono rimasta sino all'una di notte a contar pecore ^_^
Viva quindi i fichi secchi, ossia i prodotti meno reclamizzati ma che sono (spesso) meglio dei famosi.
Ed a proposito di fichi vi lascio con la ricetta per il contest di Emanuela con i prodotti dell'Azienda Agricola Prunotto. In questa ricetta ho utilizzato la Composta di Fichi Prunotto.
PS: ricetta letta da qualche parte ma non mi ricordo né dove né chi l'ha pubblicata. Chiedo venia:-)

Filetto con salsa al vino e composta di fichi


Ingredienti
4 filetti di manzo (o di vitello) alti 3/4 cm.
2 ossi buchi (solo midollo)
1 cipolla rossa grande
250 ml di vino rosso (io Primitivo del Salento)
65 gr. di burro
4 cucchiai composta di fichi Azienda Agricola Prunotto
2 patate medie

In una pentola mettere ad appassire la cipolla tagliata sottilissima con una noce di burro.
Aggiungere il midollo e fal sfaldare.
Prima che prenda la doratura iniziare a bagnare con il vino rosso, poco alla volta, e non aggiungerne altro sino a che il precedente non si sia ridotto della metà
Al termine aggiungere 3 cucchiai di composta di fichi Prunotto.
A parte lessare le patate tagliate a dadini
In una padella far sciogliere 50 gr. di burro e farvi cuocere per 3/4 minuti per parte il filetto.
Impiattare come da foto aggiungendo delle gocce di composta di fichi Prunotto.


Ed anche con questa ricetta partecipo al contest di Emanuela

12 commenti:

  1. mamma che piatto....e che abbinamento di gusti....quella salsina è spettacolare!
    bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' buonissima, e questo detto da una che non ama il vino ... Bacioni a te

      Elimina
  2. Sempre raffinata signora ;)

    RispondiElimina
  3. TI INVITIAMO AD ISCRIVERTI AI NOSTRI CONTEST!
    speriamo tu faccia parte della nostra grande famiglia!
    La famiglia di Cà Versa

    RispondiElimina
  4. Un ottimo accostamento di sapori....brava!

    RispondiElimina
  5. Anvedi! :D
    Un piatto delizioso!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' piaciuto anche al mio ninni (anche se avevo qualche remora a darmi la salsa al vino, che ovviamente è la cosa che gli è piaciuta di più ^_^)

      Elimina
  6. un piatto molto molto interessante ed elegante!!!!complimenti....un abbraccio...

    RispondiElimina
  7. Che bontà! E la composta di fichi, facendo parte della salsa, diventa protagonista e "indispensabile"! Bravissima! Hai capito perfettamente cosa cercavo :)!
    Ti abbraccio!
    Ema

    RispondiElimina