martedì 8 maggio 2012

Cubo di gamberi con zucchine intorno ...


Buona parte delle persone che mi conoscono, anche attraverso questo blog, sanno le mie vicissitudini sulla mia salute e quella dei miei ninni.
Manca all'appello l'ultima influenza intestinale accorsa settimana scorsa. 
Giusto per non farmi mancare niente...
Di buono mi ha tolto quasi due chili!!!
A fronte di un si tal gradito regalo mi sembra doveroso perseverare (grazie anche allo stomaco non ancora ai massimi livelli) con una dieta il più possibile sana.
Ora faccio colazione salata, quindi pochi carboidrati e tante proteine con poco colesterolo (basta usare le uova di quaglia).
Pranzo con due cucchiai di riso bianco lesso e tanta verdura cotta.
Ceno con principalmente pesce.
E poi ve lo faccio vedere io il risultato (detto a mò di meccanico della Ferrari di Zelig).
Certo, manca ancora tutta la parte di sport e massaggi casalinghi da fare. Ma io sono una che non mollo e se mi metto in testa una cosa prima o poi ce la faccio. Del resto sono un Capricorno...


Ieri c'era un'offerta al supermercato di surgelati.
NON potevo NON prendere le code i gamberi giganti (giganti ... a me sembravano normali ... e visto che sono geometra di misure me ne intendo ...).
Ecco come li ho cucinati. Ovviamente prendendo quelli normali possono venire dei graziosissimi finger food :)




Ingredienti
300 gr. di code di gamberi surgelati fatti scongelare in frigo
1 zucchina
1 spicchio di aglio
1/2 bicchiere di rhum
olio evo
sale
pepe

Versare in una padella abbastanza capiente due cucchiai di olio evo.
Aggiungere le code di gamberi. Far saltare un paio di minuti ed aggiungere il rhum.
Far sfumare a fuoco vivace e cuocere completamente i gamberi.
Sgusciare tutti i gamberi, salare e pepare.
Con l'aiuto di un coppapasta quadrato creare una torretta.
Lavare la zucchina. Con l'aiuto del pelapatate ricavare delle sottilissime striscioline dalla parte verde della zucchina ed immergerle in abbondante acqua leggermente salata per pochi minuti di modo che si "ammollino" senza disfarsi (controllare in continuazione!).
Tagliare a cubetti la zucchina rimasta e far saltare in padella con olio evo e l'aglio in camicia. Salare.
Comporre il piatto come in foto.

6 commenti:

  1. Mannaggia!! ne so qualcosa con queste simpatiche influenze intestinali! Io..10 giorni da paura!!
    la nota più che positiva è che hai creato un piatto bellissimo alla vista e immagino molto molto buono!! Complimenti! =)
    Che fantasia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io me la sono cavata con "soli" tre giorni!
      Grazie per i complimenti! Ti assicuro che è buonissimo!

      Elimina
  2. Ma che piatto delizioso !!
    E' bello rendere belli e pieni di colore i piatti della dieta. Bravissima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Però ne ho mangiati troppi ...

      Elimina
  3. ti è venuto uno spettacolo tutto da gustare complimenti

    RispondiElimina