venerdì 20 settembre 2013

Sformatino di ricotta con sugo di datterini senza glutine e senza lattosio

A-ri-ri-ecchime.
E' passato molto tempo dal mio ultimo post.
Perchè? E quanto siete curiose!
Dunque.
Fino al 14 agosto sono state a casa mia la mamma e la mia sorellona (ergo tempo zero per nuove sperimentazioni ma solo rifacimento di piatti che le due signore avevano visto sul blog e "non puoi non farcelo assaggiare"...)
Poi mi son fatta il ponte di ferragosto e pure quelli che portano al mare del litorale laziale.
Quindi ho avuto una settimana di relax e di apatia culinaria TOTALE in cui andavano a go-go sughi pronti, pesto, pastina in brodo, affettati, uova sode, ecc...
Dal 26 agosto all'8 settembre sono stata in vacanza in Puglia (poi vi racconto).
Son tornata ed in ufficio mi han spremuto peggio che un limone.
Ma non solo. Ovviamente ...
A casa indovinate un po' che è successo? Si è rotta la caldaia e, giusto per non farmi mancare NIENTE, mi hanno rotto un vetro della macchina.
Il mio conto corrente ha chiesto trasferimento ...
Ma ve lo ricordate cosa mi si è rotto e cosa ho dovuto cambiare quest'anno? No? Ecco l'elenchino:
- frigorifero
- lavatrice
- lavastoviglie
- asciugatrice
- seggiolini auto
- gomme macchina
Mica cosine da € 10!!!! Ed ora vetro macchina e caldaia! BASTAAAAAAAA!
Va beh. Perché vi tedio con il racconto del mio disastro finanziario?
Semplice. Ho ricevuto l'invito per partecipare a GOOD 2013 di Udine Fiera in cui bisognava proporre dei menù per il prossimo Natale con vari temi.
Non potevo non partecipare, e non potevo non fare il menù ECONOMICO. Ovvio no?
Questa è la preparazione che ho previsto per l'antipasto. 
Semplice. Leggero. Economico.
Alla portata, di pancia e tasca, di tutti ^_^
L'ho visto su questo sito e l'ho adattato alla mia esigenza dell'intolleranza al lattosio.
http://www.cucinaericette.it/ricette/secondi-piatti/sformatino-di-ricotta.asp



Ingredienti
400 g ricotta FreeFrom Despar senza lattosio
1 uovo
3 cucchiai di parmigiano reggiano
8 foglie di basilico
1 macinata di pepe (possibilmente bianco)
½ cipolla piccola di Tropea
15 pomodorini datterini
Olio extra vergine di oliva

Scaldate il forno a 180 gradi e, nel contempo preparate il sugo per gli sformatini tagliando a piccoli pezzi i pomodori rossi maturi e togliendo i semi.
Tritate anche mezza cipollina rossa di Tropea e preparate un generoso fondo di olio extravergine d'oliva.
Mettete pomodori e cipolla nella padella, aggiungete un pizzico di sale grosso e fate cuocere per 10 minuti.
A cottura ultimata aggiungete metà basilico e fate raffreddare. Frullate il tutto fino a far diventare il sugo una salsina.
A questo punto mettete la ricotta in una ciotola capiente e unite tutti gli ingredienti restanti, vale a dire: il Parmigiano, il sale e l'uovo intero ed il pepe.
Mescolate fino a che non otterrete un composto omogeneo, ungete con l'olio gli stampini da muffin e infornate per una decina di minuti.
Se avete gli stampini di silicone non occorrerà far nulla se non infornare!
Dopo la cottura lasciate intiepidire i vostri sformatini e serviteli con il sugo di pomodoro a specchio e una foglia di basilico per guarnizione.

6 commenti:

  1. Manu, stupenda ricetta! Ma comeeri in puglia...ci saremmo potute incontrare Alice è stata qui fino ai primi di settembre...mannaggia!!
    Inboccaal lupo per il contest, tanti baci, Ellen

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si si si! Sono stata una settimana a Molfetta ed una Sant'Isidoro di Nardò!
      E su Molfetta ho delle notizie MERAVIGLIOSE per noi celiache ^_^
      Crepi ..., bacioni

      Elimina
  2. ciao bentornata complimenti per l'antipasto ottimo!!!!un bacione per te e per i ninni...

    RispondiElimina
  3. un'annata economica direi... o_O
    Io adoro la ricotta e me la vedo già nel piatto questa ricettina!
    Bentornata!! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda se entro l'anno mi si rompe TV e congelatore faccio en plain ....
      baciotti

      Elimina