martedì 22 gennaio 2013

Girellona di tiramisù senza glutine

E' tutta colpa SUA.
Di chi? Della mia dolce metà!
Era esattamente il 6 gennaio 2013. Giornata di saldi a Roma.
Purtroppo. Oddio purtroppo ... dipende dai punti di vista ...
Dicevo. Giornata di saldi al COIN di Cinecittà.
Nel reparto casalinghi mi cade per caso l'occhio su un ripiano e cosa mi vedo?
Un libro di Montersino con lo sconto! (so che possa sembrare assurdo, ma quando i soldi mancano si taglia anche sui libri ...). Non potevo non prenderlo!
Io adoro Montersino! Sbavo sulle sue ricette, sulle sue presentazioni fantastiche.
Sbavo e mi rattristo: mai riuscirò a fare qualcosa esattamente come lui.
Però ... eh però ...
L'occasione fa l'uomo ladro.
Di necessità virtù.
Impara l'arte e mettila da parte.
Non mettere il carro davanti ai buoi.
Insomma, per farla breve, non riuscirò MAI a realizzare una ricetta esattamente come LUI (perchè? 1. sono imbranata - 2. non sono né uno chef né un pasticcere - 3. sono celiaca e non è cosuccia da poco - 4. non ho tutti i mega ingredienti che LUI usa) MA ... molto umilmente, in punta di piedi oserei perfino dire, mi sono ispirata ad una sua ricetta "girelline di Tiramisù" e l'ho tradotta con i miei (poveri) mezzi, le mie (povere) conoscenze ed i miei (poveri) ingredienti.
Ritornando a monte. E' colpa SUA! E' LUI che ha voluto un dolcetto. Non IO.
Ecco cosa è venuto fuori:




Comparazione con quella di Montersino ... Ok, non c'è paragone  ...
Ingredienti per la base
3 uova
75 gr. di zucchero
50 gr. di farina Mix It!
1/4 bustina di lievito per dolci *
Ingredienti per la crema tiramisù
250 gr. di mascarpone
1 tuorlo
1 uovo
2 cucchiai rasi di zucchero
Ingredienti per la bagna al caffè
1 tazzina di caffè espresso
2 cucchiai di acqua (potete non metterla, io la uso perché non amo il caffè forte)
2 cucchiai di rum
Ingredienti per la copertura
50 gr. di cioccolato fondente extra 70% Lindt
2 cucchiai di latte intero
cacao amaro in polvere *

* gli ingredienti con questo simbolo sono a rischio - pertanto la confezione deve recare il simbolo di spiga barrata (vuol dire che è presente nel prontuario AIC) oppure deve recare la scritta "senza glutine"

Preparazione della base
In una terrina (o planetaria) rompere le uova, unire lo zucchero e montare sino ad ottenere un composto molto soffice e gonfio.
Unire delicatamente la farina setacciata con il lievito.
Rivestire con carta da forno una teglia rettangolare (va bene pure quella del forno - deve essere grande altrimenti diventa troppo alta) e mettere in forno già caldo (180°) per 10 minuti max. Attenzione Non deve colorirsi troppo!

Preparazione della crema tiramisù

In una ciotola montare l'albume a neve ben ferma. In altra ciotola mettere il mascarpone, i tuorli, lo zucchero e mescolare energicamente (io uso le fruste elettriche). Incorporare delicatamente l'albume montato.
Preparazione bagna al caffè
Unire in un contenitore tutti gli ingredienti e mescolare (difficile vero?)
Preparazione della copertura
In un pentolino a fondo spesso spezzettare il cioccolato, unire il latte e far sciogliere mescolando in continuazione. Lasciare raffreddare un pochino (non totalmente!).

Bagnare la base con la bagna al caffè (io ho usato lo spruzzino per la biancheria...). Spalmare uno strato alto 1/2 cm. di crema tiramisù. Arrotolare ben stretto con l'aiuto della carta da forno. Spennellare abbondantemente con il cioccolato di copertura e spolverizzare con il cacao.
Mettere in frigorifero per un paio d'ore.
Affettare allo spessore di 3 cm e servire a temperatura ambiente.

37 commenti:

  1. Anch'io adoro Montersino! Veramente c'è un suo libro scontato???
    Sei stata bravissima!!!!
    Bacio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mia figlia ha appena visto la foto del tuo rotolone e mi detto:"per domani lo voglio!!!"...aiuto...

      Elimina
    2. Anche ai miei ninni è piaciuta! E loro hanno 4 anni e mezzo ^_^

      Elimina
  2. nulla togliendo a montersino il tuo rotolo è una favola!!!!!brava...un abbraccio.....

    RispondiElimina
  3. A me tesoro sembra veramente somigliante, altrochè!! E che bontà!! Complimenti, quel libro di certo non lo potevi lasciar lì.. e non puoi lasciare noi senza un assaggiooooo :D Ahah! Grandiosa. TVTB!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sfortunatamente è finito la sera stessa, altrimenti una fetta te le mandavo di certo! Baciotti

      Elimina
  4. Te lo dico sottovoce per non urtare nessuno, preferisco la tua ricetta :D

    Brava anzi di più!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Te lo dico pure io sottovoce: nella ricetta originale nella crema c'è il burro e a me non garba per nulla! Io nella crema non metto nemmeno la panna montata perché la trovo troppo pesante (per il mio stomachino) da digerire figuriamoci il burro ^_^

      Elimina
  5. Tu sbaverai su Montersino...io sbavo sulla tua foto!
    E 'sti cavoli i grandi maestri pasticceri!!!Bravissima :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah! Ecco perché ho trovato una pozzetta sotto il monitor ^_^
      Grazie cara sei proprio gentile ^_^

      Elimina
  6. Emy! Sono a lavoro.. capisci?? Non è che puoi farmi sobbalzare dalla sedia!!
    Io lo trovo perfettissimo! Lascia stare la foto del libro... sarà di sicuro "photoshoppata"! ;-)
    Domandina: sai dirmi la grandezza della teglia che hai usato? Grazieee! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma no dai! Il Grande mica userà photoshop!
      La teglia è, occhio e croce, 40x30. Baciotti

      Elimina
  7. E che differenza vedi con l'originale? A parte meno giri interni è ugualissima!!! Brava, sperimenta sempre e ringrazia da parte mia il tuo LUI!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il Grande ha usato un biscuit rollè - io una sorta di pan di spagna.
      Il Grande ha usato una crema con base pastorizzata e burro - io solo mascarpone e uova fresche.
      Il Grande ha usato una bagna al caffè con lo sciroppo di zucchero - io ho solo allungato il caffè.
      Qualche differenza c'è, ma ... Il sapore è fantastico lo stesso ^_^
      Ora, al mio LUI, glielo dico ;-)

      Elimina
  8. Risposte
    1. shhhh ... non lo dire a nessuno però ^_^

      Elimina
  9. Arrivo qui per caso ed e' un piacere! Bellissimo questo tuo rotolo,che non ha proprio niente da invidiare a quello del Montersino.
    Anch'io amo il caffe' forte,quindi lo farei senz'acqua...
    Buon weekend!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono contenta che sei passata di qui!
      Buona settimana!

      Elimina
  10. Ma sei stata bravisssima!! Altro che senza paragone: stupendo!
    E poi ricorda: a noi celiaci basta che sia un dolce per noi e siamo felici. Almeno, io sono così! Stufa del "no io non posso".
    Il tuo poi, é stupendo.
    da provare, assolutamente!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione! Ma quanto mi piacerebbe andare a spasso per negozi e potermi prendere, che ne so, tipo una fetta di ciambella, una crostatina, un bombolone senza nessun problema... Chissà che un domani ... Mai disperare (dicono) ^_^

      Elimina
  11. ma cosa vedono i miei occhi mi vien da svenireeeeeee buon fine settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Giovanna, carinissima come sempre ^_^

      Elimina
  12. Ho dei libri di MOntersino ma spesso sono frustrata dal fatto che usi ingredienti assolutamente introvabili :-)
    Le tue girelle invece mi piacciono tanto!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E allora resta sintonizzata perché (anche se non potrei) ho intenzione di darci dentro! Ehi! Aspetta! Non capire male! Intendo dire con la preparazione di dolci simil-Montersino ;-)

      Elimina
  13. Risposte
    1. Hanno gradito molto anche in ufficio ;-)

      Elimina
  14. Great post. Nice atmosphere on your blog. I like it here. ;]
    Feel free to visit my blog. New images.
    If you like my picture like me on the fan page: https://www.facebook.com/pages/In-another-light/413836138693856
    I will be extremely grateful.

    Have a nice day. Yours. ;)

    RispondiElimina
  15. Che bella cosa l'arte della pazienza...io non mi ci metterei mai a fare una cosina così...in realtà, ormai, non mi ci metto proprio a fare più un bel berettino di niente! Bravissima, un abbraccio.

    RispondiElimina
  16. ciao cara ho appena scoperto il tuo blog :)
    è molto carino :)
    ti seguo passa da me se ti và :)idolcibijoux92.blogspot.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille! Vengo subito a curiosare ^_^

      Elimina
  17. Brava a me piace, il tuo è vero, con quel bel ripieno...sui libri dei grandi chef ci sono i trucchi, sul tuo sicuramente no! Bravissima!
    ...bando alle ciance, passa na fetta!!!
    alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Me spiasce, ma na fetta nun te a posso passà chè tutto finito da mò ^_^

      Elimina