martedì 9 ottobre 2012

Crostata di ricotta romana

Non so...
Voi che dite ...
Metto pure le ricettine del primo e del secondo "romano"?
Ammazza quanto erano buoni!!!!
Lo so. Lo so. Chi si loda si imbroda.
Pazienza ...
Intanto metto questa crostata di ricotta. La ricotta l'ho portata direttamente da Roma.
La ricetta originale prevede l'uso dei canditi. MA:
1. a me non piacciono (li tolgo pure dal panettone)
2. a mia mamma non piacciono
3. a mia sorella non piacciono
4. ai miei ninni non piacciono
Ergo ho sostituito i canditi con le gocce di cioccolato fondente ^_^
Bando alle ciance ecco la crostata 


Mica male no?

Ingredienti per la pasta:
1 confezione di preparato per crostate Pedon
3 uova
125 gr. di burro
scorza grattugiata di 1/2 limone

Ingredienti per il ripieno:

300 gr. di ricotta fresca
100 gr. di gocce di cioccolato
150 gr. di zucchero
1 tuorlo
1 uovo
scorza grattugiata di 1/2 limone
scorza grattugiata di 1/2 arancia
2 cucchiai di Rum
un pizzico di cannella
1 uovo per spennellare
zucchero a velo

Riscaldare il forno a 180°.
Far ammorbidire il burro e lavorarlo con il preparato per crostate. Aggiungere le uova, una alla volta, ed infine la scorza di limone.
Lavorare bene, formare una palla, lasciare in frigo per 30 minuti.
Nel frattempo in una terrina mettere la ricotta passata al setaccio, lo zucchero, il tuorlo, l'uovo, le scorze, il rum, la cannella e amalgamare per bene. Infine aggiungere le gocce di cioccolato.
Imburrare uno stampo rotondo a cerniera. Stendere i 2/3 della pasta frolla lasciando il bordo un po' più alto (deve contenere il composto di ricotta).
Versare il composto di ricotta.
Con la restante pasta frolla creare delle striscioline e decorare a griglia la crostata.
Spennellare le striscioline con l'uovo sbattuto.
Infornare per 20/25 minuti a 180° (le striscioline devono dorarsi).


18 commenti:

  1. Stella.. l'idea delle gocce di fondente è paradisiaca.. come questa crostata veramente deliziosa!! :D Che meraviglia.. mi hai fatto venire voglia di averne una fettina! Un abbraccio con affetto! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi spiace ... è finita in un batter d'occhio ^_^ Un abbraccione

      Elimina
  2. Ma ci siamo messe d'accordo per postare la stessa torta? bacini

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eheheh Hai ragione! Io la ricetta l'ho scovata nella mia raccolta tenuta insieme con gli elastici ^_^ lì la chiamavano (chi non lo so, perché è un ritaglio risalente probabilmente al I dc...) crostata di ricotta romana. Beh del resto i romani pure in sicilia arrivarono no? ;-)
      E poi sono un pochino rintronata, avrei dovuto accorgermene .... Baciotti

      Elimina
    2. "E poi sono un pochino rintronata, avrei dovuto accorgermene ..": Lo sai che non te lo dicevo per questo, vero? A parte che sono due torte diverse.
      Emanuela, possiamo continuare a fare le stesse cose per un anno, così avrei la sicurezza che mi vengono meravigliose come le tue!!! La prossima ricetta? :)))
      P.s.: ti hanno contattata?
      Buon we

      Elimina
  3. I canditi non piacciono nemmeno a me, vada assolutamente per le gocce di cioccolato ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E allora sai cosa ti dico? La prossima volta gli metto anche le gocce di cioccolato bianco ^_^

      Elimina
  4. Da Romana te lo dico alla romana "ammazza che bona"!!
    Buona giornata :-)!
    elisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Scusa ma hai sbagliato a scrivere.
      Da romana dovevi scrivere "ammazza che bbona" ... ti sei persa una "doppia" b ^_^

      Elimina
  5. rustica e molto succulenta....una fetta grazie!!!
    felice serata!

    RispondiElimina
  6. Ciao EMANUELA che belle ricettine che prepari ,bello il tuo blog mi sono unita hai tuoi lettori fissi passa ha trovarmi se ti va io sono ISABELLA ti aspetto smack

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille! Ora vengo a curiosarti ^_^ A presto

      Elimina
  7. Ciao Emanuela, ma è la mia impressione o qui è cambiato qualcosa?
    Spero di non essere stata così distratta, ma mi sembra tutto molto bello!

    Anche io modifico le ricette in base ai gusti di chi dovrà mangiarla, quoto cioccolato alla grande.

    Prova ad osare,così si fanno piacevoli e gradevoli scoperte!

    ciao loredana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Loredana, si ho cambiato un pochino il look del blog. Il "logo" poi ha una storia dietro che prima o poi racconterò ...
      Baciotti

      Elimina
  8. Quand'è che ci vediamo?? Abbiamo gli stessi gusti! :-)
    Condivido la scelta delle gocce di cioccolato!

    Come ti sei trovata con il preparato pedon per crostate? Non l'ho mai acquistato ma dalla foto vedo un ottimo risultato!

    Ciao cara!! Ottimo dolce!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quando vuoi cara ^_^
      Io con il preparato Pedon mi trovo molto bene. Certo non si riesce a stendere con il mattarello (o almeno io non ci riesco) però il gusto è ottimo e pure la consistenza ^_^ A presto

      Elimina